Valentino Rossi, che ha lasciato la Yamaha ufficiale per accasarsi nella prossima stagione al team Petronas al fianco di Franco Morbidelli ha rilasciato alcune dichiarazioni proprio sulla casa nipponica: “Gli ingegneri ci ascoltano, poi con la moto fanno quello che decidono loro: a mio avviso loro nella mente hanno già chiaro dove intervenire, alla fine fanno sempre così. Nella prossima stagione sarò coinvolto come avvenuto in quella passata nello sviluppo della moto, dunque c’è da capire come si potrà migliorare grazie alla mia esperienza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *