Furto nei magazzini della Casertana FC. Questa mattina, alla riapertura dello stadio ‘Pinto’ in vista della gara interna con il Catania in programma alle ore 12.30, gli addetti del club rossoblu si sono trovati di fronte uno spettacolo amaro. Forzata la porta del magazzino e asportate tutte le divise da gioco, nonché gran parte delle scarpette dei calciatori rossoblu. Un gesto, posto in essere da ignoti che arriva a poche ore dal calcio d’inizio del primo match del nuovo anno. La Casertana FC resta stupita di fronte a un tale gesto e condanna fermamente l’accaduto. Le Forze dell’Ordine stanno cercando di far luce su quanto registratosi.

Antonio Treviglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.