Testa al Napoli o almeno così sembra in casa Atalanta. Basti cercare informazioni sulla Dea sui più noti motori di ricerca e sembra che la gara del Gewiss al cospetto degli azzurri sia quasi inesistente. Riflettori puntati sui prossimi ottavi di Champions contro il Real Madrid, occasione ghiotta ed incontro storico per gli orobici. Guai a sottovalutare però il campionato e Gasperini lo sa bene e pensa al turn over ragionato.

Gollini e De Roondovrebbero riprendere posto nell’11 titolare al pari di Toloi assente causa squalifica. In difesa Djimsiti (più di Romero) è a rischio turnover, al suo posto potrebbe giocare Palomino. Sulle fasce Maehle e Gosens restano in pole: il primo recuperato da un taglio al piede, mentre rimane difficile rinunciare al tedesco. In mezzo al campo Freuler non dovrebbe mancare. In avanti, Muriel il favorito a partire dal 1′, riposerebbe così inizialmente Zapata e dalla panchina partirebbe anche Lammers. Conferme per Pessina e Ilicic, ma in ottica Real Madrid qualcosa potrebbe cambiare, con Pasalic che scalda i motori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.