Non provate a chiamarlo solo “gioco”: il calcio è amore, è un motore che smuove tantissimi altri sentimenti ed azioni, che permette di unire grandi e piccini in iniziative che fanno la differenza. Il patron della Virtus Entella Antonio Gozzi qualche mese fa pensò di regalare ai ragazzi del settore giovanile, dei libri, preludio di qualcosa di più grande: il club infatti, voleva creare una vera e propria biblioteca.


Due mesi dopo, il progetto è diventato realtà con Entellateca, una vera e propria biblioteca a tinte biancazzurre, così come scrive il club in una nota: “Tutto è cominciato a Natale, quando la Virtus Entella ha deciso di regalare alla maggior parte dei tesserati Virtus, Entella Academy e Caperanese, un libro al posto del consueto gadget natalizio. Sono stati individuati tre titoli di argomento sportivo, uno per la fascia di età 8/13 anni e due per i ragazzi e le ragazze più grandi. Per i più giovani, maschi e femmine, è stato scelto un libro che propone lo sport come occasione di solidarietà e integrazione. Si tratta di “Fugees Football club”, di Igor De Amicis e Paola Luciani”.

“Per i più grandi, la storia di Sara Gama e della sua carriera nel calcio femminile e il libro di Gianluca Vialli, “Goals”, che attraverso una serie di testimonianze porta esempi di resilienza e di formazione del carattere attraverso le prove dello sport e della vita. Tanto è piaciuta questa idea, che si è deciso di farne l’occasione per fondare una piccola biblioteca a carattere sportivo, ma non solo che potesse essere ad uso di tutti i giovani tesserati. La nuova “Entellateca” avrà sede presso la segreteria della Colmata, ed il bibliotecario sarà Simone Famà. Tenendo conto delle diverse fasce di età che possono attingere alla biblioteca, dai 6 ai 18 anni, è stata effettuata una scelta di titoli che cerca di soddisfare un po’ tutti i potenziali utenti. Ci sono molti titoli che fanno riferimento al mondo dello sport e ai suoi valori, in particolare del calcio, dal momento che questa è la “specialità della casa”, ma non mancano per tutte le età e specialmente per i più giovani anche libri di argomento generale, classici e non. Entellateca si propone di pubblicare periodicamente non solo aggiornamenti della dotazione, ma recensioni dei libri che ritiene più interessanti, ed eventualmente di organizzare, nei tempi e nei modi che saranno possibili, qualche incontro con gli autori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.