L’Atalanta, dopo aver eliminato il Napoli in Coppa Italia, rifila nel match delle ore 18 di domenica un’altra sconfitta ai partenopei con un 4-2 finale che fa proseguire i sogni Champions agli orobici e contestualmente allontana dalle zone alte della classifica gli azzurri. Mattatori della partita i colombiani Muriel e Zapata che trascinano la Dea al successo con giocate di qualità, sfruttando anche più di qualche errore della difesa di Gattuso. Le altre reti sono state siglate da Gosens e Romero, mentre le marcature azzurre portano la firma di Zielinski ed un autogol proprio del tedesco con la maglia numero 8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *