Ultima giornata di gare per l’edizione 2021 degli Europei Under 22 di Pugilato che si sono svolti a Roseto degli Abruzzi, sotto l’organizzazione dell’ente europeo EUBC e della Federazione Pugilistica Italiana, in collaborazione e con la supervisione dell’ente mondiale AIBA e con il patrocinio del Comune di Roseto, della Regione Abruzzo e del CONI. Ottimo risultato per l’Italia che ha chiuso alla grande questa kermesse, facendo sue ben 9 medaglie: ORO: GIOVANNA MARCHESE  48 KG, FRANCESCO IOZIA KG 60, SIRINE CHAARABI 57 KG, ANGELA CARINI 69 KG ARGENTO: GIULIA LAMAGNA 54 KG BRONZO: MARTINA LA PIANA 51 KG, DANIELA GOLINO 60 KG, GIGI MALANGA 69 KG, MATTEO ARA 64 KG.

Nella finale 48 Kg la campana Giovanna Marchese ha conquistato l’oro, superando 3-2 l’ucraina Shalimova alla fine di un match intenso ed equilibrato. Argento per la 54 Kg Giulia LaMagna, superata in finale (5-0) dalla francese Cruveiller. Straordinario l’oro della 57 Kg Sirine Chaarabi, che ha dominato in lungo e largo la sua avversaria (Vitanen FINLANDIA) nella finalissima di categoria. Finale al cardiopalma nei 60 Kg, in cui il nostro Iozia supera 3-2 l’olandese Akraa conquistando il primo gradino del podio. Oro per la neo-qualificata a Tokyo 2020, Angela Carini, che nei 69 Kg ha battuto per 4-1 la russa Afinogenova, aggiudicandosi anche il trofeo di Miglior Pugile dei Campionati 

“Che dire?” – queste le parole del Presidente D’Ambrosi a chiosa del torneo – “è un risultato straordinario a livello di medaglie, che va ad aggiungersi a quanto già fatto nei mesi scorsi dai nostri azzurri: 3 medaglie al mondiale Youth, 3 al Torneo di Qualificazione Olimpica e 4 pass per Tokyo 2020. Questi successi sono la dimostrazione di una fase di grandissima ripartenza del nostro movimento AOB a livello di Nazionali. Devo infine fare i complimenti a tutto l’apparato organizzativo, perchè è riuscito a dare vita a uno splendido Torneo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.