Con il Milan che ha già giocato ieri vincendo di misura contro il Torino e blindando la vetta, il Napoli è costretto all’intera posta in palio domani sera nel posticipo del turno infrasettimanale contro il Bologna. Gli azzurri hanno iniziato la sessione di allenamento con una fase di attivazione, successivamente seduta tattica, lavoro di forza e partita a campo ridotto. Ounas ha svolto lavoro personalizzato in campo, Malcuit personalizzato in palestra e lavoro personalizzato in campo e terapie per Manolas.

In virtù delle ultime defezioni, Spalletti ha le idee chiare sull’undici che domani scenderà in campo a Fuorigrotta: una maglia da titolare per Lozano, solita staffetta con Politano che entrerà nella ripresa. Intoccabile Osimhen così come Insigne a sinistra. Potrebbero riposare Ospina e Anguissa, pronti Meret e Demme. Confermato Rrahmani al centro della difesa al fianco di Koulibaly con Di Lorenzo e Mario Rui.

In casa Bologna non al top Arnautovic, acciaccato nella scorsa gara col Milan per un fastidio muscolare. Scalda i motori Orsolini con Sansone sulla trequarti alle spalle della punta Barrow. Squalificati Soriano e Soumaoro, in difesa scelto Binks con Medel e Theate. A centrocampo Schouten è in ballottaggio con Dominguez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.