Maurizio Sarri è raggiante nel post gara contro il Napoli al Maradona, reduce da una prestazione tatticamente perfetta dei suoi. Ecco quanto dichiarato in conferenza stampa.

“Dire che sono sempre lo stesso e vinco solo in un modo, giocando bene, è un luogo comune. Nell’ultimo periodo abbiamo ruotato ventuno giocatori, la vittoria per me significa tre punti, presi contro una squadra che in casa aveva fatto undici vittorie e un pareggio. Sono punti importantissimi, con una prestazione ottima per applicazione e determinazione ma per me si poteva fare meglio dal punto di vista tecnico. Non fa differenza aver vinto qui, non devo riscattarmi di nulla. Ho vissuto anni bellissimi e sono invidioso di Spalletti perchè a noi mancò la vittoria, lui la conquisterà. Vincere è bello ovunque ma Napoli è particolare. Raramente ora arriviamo scarichi alle gare, speriamo di aver preso la strada giusta. Pedro e Cancellieri hanno fatto bene, per gli esterni era una partita di sacrificio e vederne così tanto è motivo di soddisfazione. Inutile guardare alla classifica, martedì si rigioca e alla coppa ci teniamo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *