Un primo tempo scoppiettante per i bergamaschi, ritornati finalmente nel loro stadio completamente rinnovato. Al gol di Muriel al 7° aveva risposto la prima rete (nella prima gara giocata) di Diego Godin al 24°. Poi l’Atalanta è salita in cattedra con le reti di Gomez (29°), Pasalic (37°) e Duvan Zapata (42°).

Nel secondo tempo ci ha provato Joao Pedro a riprendere in mano la partita con un bel destro dopo un buon contropiede della formazione cagliaritana al 52°. Ma all’ottantunesimo è Sam Lammers a mettere la parola fine al match dopo un bel gol sulla destra. Il numero sette della formazione bergamasca, entrato da tredici minuti, mette a segno un ottimo gol, lasciando Lykogiannis sul posto con una serie di finte fenomenali.

Atalanta a punteggio pieno. Si può iniziare a sognare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.