Appaiono inesorabili, a squarciare ancora più polemiche, in una giornata di confusione. In concomitanza del fischio d’inizio di un match che non si è mai giocato nel rettangolo di gioco, ma che fuori dal campo avrà un eco per chissà quanti giorni, a fare la voce grossa ci hanno pensato l’anima del calcio, i tifosi. Ieri sera alle ore 20:45 gli Ultras della “Curva B” della squadra partenopea, hanno manifestato il loro dissenso e hanno deciso di dire la loro sul match di Torino tra Juventus-Napoli. Rivalità e goliardia nei testi dei due striscioni esposti all’esterno dello Stadio San Paolo, che evocano la pandemia Covid: «Il peggior virus si chiama Juventus. Ore 20:45, amuchina su Torino». «3-0 a tavolino? Siete il cancro, non esiste vaccino». Aspre le parole dei tifosi partenopei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.