E’ dura la linea del presidente del Genoa, Enrico Preziosi che ha parlato al Corriere dello Sport sulla situazione in Italia legata al Coronavirus, soffermandosi su Juventus-Napoli e non solo. Le sue parole. “È stato uno spot mortale per il nostro calcio, ha minato alcune certezze, aprendo una voragine nella quale siamo sprofondati tutti. Ho ancora 15 giocatori positivi, nessuno si è negativizzato, e sono quasi tutti dei titolari. Non so proprio come potremo presentarci a Verona e con l’Inter, quella di Ibra è durata 16 giorni, per noi sarebbe un disastro. Che faccio, mando in campo sei primavera? Ed il valore sportivo della partita? La Lega prevede un solo jolly, ma così rischiamo tanti 0-3 e così finiamo in B“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.