La fiducia del post-partita e le risposte positive del corpo sono state confermate: solo una contrattura per Lorenzo Insigne. Secondo il Corriere dello Sport questa mattina però si capirà se l’indolenzimento è definitivamente sparito e se ne varrà la pena infilarlo nella lista dei convocati per il Sassuolo. Il Napoli però non vuole ricadute, considerando anche il calendario pieno con l’Europa League che torna giovedì e poi la trasferta di Bologna. Ed in prospettiva c’è anche la nazionale: dopo aver rinunciato già un mese fa, stavolta Insigne non vorrebbe farne a meno, anche perché tra i primi a chiamarlo dopo la gara c’è stato il Ct Roberto Mancini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.