L’avvio lento in Champions, il pari contro il Parma a San Siro, l’assenza anche a Madrid di Romelu Lukaku. L’Inter si prepara a sfidare comunque il Real per ripartire subito, nonostante un periodo non semplice. Antonio Conte, presenta la partita di domani sera, dalla capitale spagnola. Ecco le parole del tecnico leccese: “Una partita importante per noi e per il Real, entrambe ambiscono ad andare avanti. Sarà una gara dura contro una squadra attrezzata per vincere, lo dimostra la storia ma siamo qui per giocarci la partita con le nostre armi, cercando di ottenere un buon risultato finale”

FIRMO PER IL PARI – “non posso firmare prima di giocare la partita, dobbiamo dimostrare di avere una nostra fisionomia e una nostra idea”

ZIDANE – “Inutile parlare del calciatore lo conosciamo tutti, per me è stato un piacere giocare con lui, quello che ricordo è una persona eccezionale, in allenamento si lavorava tantissimo e lui era sempre il primo, spesso il talento si nasconde e lui era sempre davanti. Posso solo parlare bene di lui”.

SANCHEZ – “Non posso dire chi gioca, oggi è tornato ad allenarsi, vedremo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.