Pesante sconfitta casalinga per il Benevento di Inzaghi, che cade tra le mura amiche contro lo Spezia per 3-0.

Parte bene la squadra ospite che chiude gli spazi ai sanniti e riparte in contropiede. Il gol del vantaggio lo firma Pobega al minuto 29. Stenta al reazione dei ragazzi di Inzaghi che, ad inizio ripresa, inserisce Improta e passa al 4-2-3-1. Nulla da fare: Nzola raddoppia a metà secondo tempo dopo un errore grave in uscita delle streghe. Passano 4′ e i liguri trovano il tris ancora con Nzola, bravo a mettere in rete di testa su un angolo di Estevez. Il match termina 3-0 per gli ospiti che centrano la seconda vittoria in A e salgono a otto in classifica. Quinta sconfitta su sette gare per il Benevento, che resta fermo a sei punti in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.