Sarà un ritiro a Coverciano abbastanza complicato e soprattutto inusuale per Roberto Mancini. Ieri sono arrivati i primi giocatori, mentre oggi si aggregheranno altri undici. Gli ultimi in ordine di tempo sono Bastoni, Zaccagni e Ferrari dopo che Mancini ha dovuto fare a meno anche di Criscito e Caputo, quest’ultimo per un problema muscolare. Intanto il numero uno della Federcalcio, Gabriele Gravina, si è detto preoccupato per il mancato coordinamento dell’ASL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.