L’ex magistrato Calabrò ha parlato ai microfoni di Tuttosport della sentenza di Juventus-Napoli, dopo il no della Corte d’Appello sportiva al ricorso azzurro: “Secondo lo statuto della FIGC (articolo 30, comma 3), cito, ‘non sono soggette alla cognizione del Collegio di Garanzia dello Sport le controversie decise in via definitiva dagli Organi della giustizia sportiva federale relative alla perdita della gara’. Quindi l’eventuale ricorso del Napoli potrebbe incontrare problemi di ammissibilità. Tuttavia ritengo possibile che gli azzurri facciano ricorso per il punto di penalizzazione, subentrerebbe un altro discorso in quel caso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.