Rino Foschi, ex direttore sportivo del Palermo, ha rivelato un retroscena che riguarda Paulo Dybala. Il calciatore argentino poteva finire al Napoli prima di approdare in bianconero. Ecco quanto svelato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com: “Pentito di averlo dato alla Juventus? Assolutamente no, perché lui voleva la Juve fortemente e anche i bianconeri. Mi sono incontrato con Inter, Napoli, ma alla fine ero sicuro che sarebbe andato alla Juve, perché Paratici lo voleva fortemente”. Ha evidenziato l’ex direttore sportivo della squadra rosanero. Che si sofferma anche sulla situazione dei suoi “colleghi” in Serie A.

Paratici rimarrà alla Juve?

Per me è l’ultimo anno, deve provare un’avventura in Inghilterra”.

La Juve ha fatto male a mandare via Marotta?

La Juventus ora è in sofferenza, Marotta voleva fare altro ma s’era spezzato qualcosa tra lui e Agnelli, in particolare sulla questione dei conti”.

Che ne pensa di Giuntoli, Sartori e Tare?

Giuntoli ha dimostrato di aver fatto il salto triplo, Sartori è una persona seria e un altro bravo ds, Tare è un fenomeno”.

Roma punta a un ds straniero, che ne pensa?

Siamo sul ridicolo. In Italia ce ne sono di bravi, devono conoscere bene l’ambiente. Chi vedrei bene? Berta era sottovalutato in Italia, andrebbe benissimo. Ma avrei visto molto bene Paratici, insieme a Fonseca, che mi piace molto. E nello spogliatoio avrei riportato Totti. Sarebbe un braccio destro importante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.