Antonio Conte, tecnico nerazzurro, ha rilasciato un’intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport: “I miei 12mln all’anno sono per la carriera, parla lei per me. Il mercato? Nessun tecnico è mai contento, lo sa? Ognuno vorrebbe di più. Il mercato è stato difficile per tanti motivi, sia in entrata che in uscita. Eriksen? Io faccio scelte per il bene dell’Inter, non per quello dei calciatori. Vidal? Un grande campione che può fare ancora di più. Sono contento di lavorare con lui. I risultati? Io sono un martello, chiedo sempre di più a tutti, penso che bisogna necessariamente lavorare sui particolari per essere grandi. Il lavoro quotidiano paga sempre“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.