Tutto come previsto: è giunta ieri pomeriggio la decisione del Giudice Sportivo che ha confermato la vittoria a tavolino per la Casertana dopo che il Trapani domenica pomeriggio in Sicilia non ha avuto l’ok della Lega per scendere in campo per un difetto sulla distinta di gioco. Non solo la sconfitta comminata ma, così come da regolamento, anche un punto di penalizzazione in classifica per i siciliani.

Ecco il Comunicato stampa: “Il Giudice Sportivo, letti gli atti ufficiali, osserva che la gara in oggetto non è stata disputata avendo il Direttore di Gara constatato che la distinta presentata dalla società Trapani risultava priva dell’indicazione del medico sociale e dell’allenatore in possesso del requisito di un valido tesseramento per la stagione sportiva 2020/2021; che, pertanto, a norma dell’art. 66, comma 1 delle Noif, constatato il corretto comportamento del Direttore di Gara, occorre procedere a infliggere alla società Trapani la sanzione prevista dall’art. 53, comma 2 delle Noif, quanto sopra premesso delibera di infliggere alla società Trapani la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0-3; di infliggere alla medesima società la penalizzazione di un punto nella classifica della stagione in corso”.

FONTE FOTO Casertana Fc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.