Dal prossimo 2022 cambieranno in modo sostanziale le autovetture di F1 dato il cambio di regolamento e ci saranno modifiche importanti soprattutto per quanto riguarda la motoristica: scelta che ha spinto la

Honda, che fornisce i motori a Red Bull ed Alpha Tauri ad abbandonare il circus al termine del 2021. La casa di Tokyo lo ha comunicato in una conferenza stampa, indicando la scelta come caratterizzata da “motivi ecologici”.

Il team principal della Red Bull, Christian Horner, ha voluto ringraziare la casa nipponica: “Siamo dispiaciuti di non poter continuare questo connubio con la Honda, ma siamo molto orgogliosi dei successi ottenuti insieme e proveremo ad ottenerne altrettanti fino al termine del 2021”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.