È una situazione surreale quella che si sta verificando attorno alla partita di stasera prevista all’Allianz Stadium. Da una parte c’è il Napoli che ieri sera è stato invitato dall’Asl locale ad un “isolamento volontario” per tutta la squadra, per evitare altri contagi dopo quelli avvenuti a Zielinski ed Elmas.

Dall’altra c’è la Juve che, considerando le regole attuali (si gioca fino a che la squadra abbia 13 giocatori non positivi), deve presentarsi in campo e lo annuncia con una nota ufficiale nella tarda serata di ieri.

E infine c’è la Lega che, per ora, sembra non ventilare affatto l’ipotesi del rinvio del match. Infatti alle 23 e 25 di sabato sera, una comunicazione ufficiale garantisce lo svolgimento della partita per le 20 e 45 di Domenica 4. Insomma, un grande caos che sembra ancora essere lontano dal risolversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.