Questioni di bomber. Gianluca Lapadula è pronto a dare il massimo con il Benevento. L’attaccante giallorosso già con il Bologna ha trovato la prima marcatura in stagione e ne promette tante altre per contribuire alla conquista della salvezza. Intervistato da Sky, ha messo in risalto la propria condizione e il rapporto con Inzaghi: “Arrivo al Benevento nella mia migliore condizione fisica, non ho alcun problema e questo mi dà sicurezza e serenità. Poi ho tanta voglia di recuperare il tempo perso ed è un percorso iniziato l’anno scorso a Lecce, dove ho ritrovato me stesso. Ho grande stima e ringrazio il presidente Sticchi Damiani e tutta Lecce per l’affetto che mi hanno dato e che ho ritrovato qui a Benevento, sin dal primo giorno, dal presidente, dall’allenatore e dai ragazzi. Inzaghi ha toccato in me corde molto importanti. Non me la sento di dire quali, però sin dal primo discorso ha alimentato in me un fuoco. Da lui vorrei prendere quella grande qualità di non essere mai fuorigioco, è molto importante. Oggi con il VAR sarebbe molto diverso, però la vorrei volentieri“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.