Una brutta Casertana perde sul campo del Teramo 2-0. A decidere il match le reti di Iotti e Ilari nei primi 22′ di gioco, confermandosi tre le squadre più attrezzate per il salto di categoria. Per i falchetti errori in difesa e la brutta tegola nel primo tempo dell’infortunio a Matarese, ennesima tegola per un reparto offensivo falcidiato dalle defezioni. Una sconfitta che lascia i falchetti a due punti in classifica dopo tre giornate, in vista inoltre dell’ostico turno infrasettimanale contro il Catanzaro ed il prossimo derby domenica ad Avellino. Vola a dieci invece il Teramo.

TERAMO-CASERTANA 2-0

TERAMO:Lewandowski, Tentardini, Arrigoni (33′ st Viero), Mungo (20′ st Di Francesco), Costa Ferreira, Pinzauti (5′ st Bunino), Lasik (33′ Trasciani), Ilari, Santoro, Piacentini, Iotti. A disp.: Valentini, Cappa, Celentano, Birligea, Di Matteo. Allenatore: Paci
CASERTANA: Dekic, Izzillo, Carillo (25′ st Buschiazzo), Hadziosmanovic, Setola, Valeau (19′ st Petruccelli), Bordin, Icardi (25′ st Matese), Cuppone, Matarese (33′ pt Varesanovic), Konate. A disp.: Zivkovic, Avella, Petito, De Sarlo, De Lucia. Allenatore: Guidi
ARBITRO: Mattia Caldera di Como
RETI: 3′ pt Iotti (T), 21′ pt Ilari (T)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.