RadioBari è intervenuto il presidente del BariLuigi De Laurentiis, che ha fatto un punto sulla situazione Covid-19 e sul servizio streaming Eleven Sports. Mai banale, ecco le parole del presidente: “E’ un momento di incertezza totale, continua. La vivo come tutti, avendo aziende che si occupano di entertainment. Nel caso del Bari faccio avanti e dietro da Roma: cerco di stare attento, faccio un tampone a settimana. L’elogio va anche al nostro staff che continuamente cerca di instillare nei ragazzi grande senso di responsabilità. Riapertura San Nicola? Ogni singola scelta è stata fatta con responsabilità: dalla modalità di accesso al modo in cui i 1000 si posizioneranno. Ci saranno file vuote rispetto ad altre, e almeno due posti fra uno spettatore e l’altro. Nell’ottica di rispetto totale, anche perché siamo in un momento in cui leggiamo numeri sempre più importanti, dobbiamo dare l’esempio, cercando di essere il più intelligenti possibili. Del Covid-19 abbiamo tutti paura. La mia è una paura anche relativa alla sospensione della vita, non solo del campionato. Mi auguro si possa uscire da questa situazione il prima possibile”.

Ma a proposito di spettatori e Covid-19, i pensieri si spostano ai disservizi di Eleven Sports: “E’ una vergogna. In un momento così difficile, l’unico modo per gioire e vedere la propria squadra è il canale televisivo. La Lega è stata fallimentare, è stato fallimentare Ghirelli, è stato fallimentare Eleven Sports. Siamo a livelli di buffoneria folle. Stanno minando il rapporto che qualsiasi presidente sta provando a mantenere con gli sponsor: un danno d’immagine per tutta la Lega Pro, non so quali termini trovare, sto lavorando a soluzioni diverse, speriamo di portare a termine altri accordi“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.