Nel turno infrasettimanale della sesta giornata della Serie C girone C, arriva la Vittoria esterna per l’Avellino che sbanca lo Zaccheria di Foggia con il punteggio di 2-1. I lupi, passano in vantaggio al 35′: Rizzo mette dentro da destra, Kalombo non aggancia, Adamo prolunga per D’Angelo che sottomisura mette in rete, 0-1. Nel recupero della prima frazione, l’Avellino va di nuovo in rete con Ciancio, ma è offside. Raddoppio irpino al 28′: Germinio atterra Bernardotto in area, calcio di rigore che viene trasformato da Santaniello. Al 42′ il Foggia accorcia le distanze con Vitale che, servito da Ndiaye in area, mette in rete, 1-2. Scatta l’assalto finale dei satanelli, gli ospiti reggono e il risultato non cambia più sino al triplice fischio. L’Avellino con questi tre punti si porta a quota 10, a -2 dalla capolista Ternana, ma con due partite in meno. Sempre più complicata e delicata la situazione del Foggia, che resta invece a quota 3 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.