Derby campano nel programma della sesta giornata del Girone C. Davanti a 900 supporter di casa, in un Romeo Menti semivuoto, arriva la vittoria per 2-0 della Juve Stabia sulla Cavese, nel turno infrasettimanale di Serie C. Primo tempo che si chiude a reti inviolate, con la Cavese che però resta in 10 per il doppio giallo a Zedadka. Le vespe cercano di approfittarne subito con Fantacci, poi si vedono annullata la marcatura di Codromaz, al 43′, per posizione irregolare. La Juve Stabia passa in vantaggio al quarto d’ora della ripresa con Mastalli con una perla direttamente da calcio di punizione, trova l’incrocio dei pali da 25 metri. Vespe pericolose al 28′, ma Mastalli non riesce a deviare il cross di Scaccabarozzi. La Cavese non resta a guardare: al 43′ ci vuole un super intervento del portiere stabiese Tomei per dire no alla botta di Oviszach. Al 4′ di recupero la Juve Stabia la chiude con Vallocchia. Con questo successo la Juve Stabia si porta a 10 punti, mentre la Cavese resta a 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.