Momento difficile per la Casertana, non solo per i risultati che tardano ad arrivare, ma anche per notizie non confortanti che arrivano dall’infermeria. L’ultimo in ordine cronologico è quello di Luigi Castaldo che si è sottoposto ad esami strumentali che ne hanno evidenziato una frattura composta antero-laterale della settima costola emitorace sinistro. Il numero 10, fa sapere il club, dovrà osservare dei giorni di riposo assoluto, monitorato dallo staff sanitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.