Dopo giorni di polemiche e di attacchi mediatici, tra cicli di tamponi e colpi di scena, la Lazio oggi dovrà riuscire a isolarsi per trovare la concentrazione giusta per affrontare la Juventus. La parola dunque spetterà al campo, le luci saranno accese solo sull’Olimpico (ore 12.30). Poi torneranno d’attualità le vicende extra campo perché quanto accaduto nelle ultime due settimane è materia d’indagine della procura federale, che ha aperto martedì scorso un’inchiesta ufficiale contro la Lazio “per accertare eventuali violazioni ai protocolli sanitari”. Ora le tempistiche, che dipendono dai documenti a disposizione degli esperti. Se sono sufficienti, l’indagine può chiudersi subito, altrimenti terminerà entro due mesi. Dopo i 60 giorni, c’è la possibilità di chiedere soltanto due proroghe da 40 e da 20 giorni per arrivare a una decisione finale. Ieri intanto L’Asl ha bloccato Strakosha, Immobile e Lucas Leiva che oggi non saranno del match. Sarà archiviazione o deferimento, ovvero il rinvio a giudizio in un processo attraverso i vari gradi della giustizia sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.