Nel ritiro in Val di Sole è arrivato il neoacquisto del Napoli Leo Ostigard, difensore norvegese acquistato dal Brighton, e nel pomeriggio accolto dall’applauso dei tifosi assiepati numerosi anche oggi sugli spalti dello stadio di Carciato. Il centrale norvegese ha raccontato le sue prime emozioni nella conferenza stampa ospitata al teatro di Dimaro Folgarida dopo i primi contatti con il mondo Napoli: “Ho giocato nel Genoa in serie A, stare nel Napoli è diverso ovviamente, è un top club e l’obiettivo è vincere. Sono rimasto impressionato dai tifosi al Maradona nell’ultima partita di Insigne”.

Ostigard ha parlato anche del suo rapporto con lo sci: “Come Sinner ha iniziato dallo sci, l’ha fatto per quattro anni. poi è passato al calcio”. Domani si chiude l’11.o ritiro del Napoli a Dimaro-Folgarida e questa sera il Ds Cristiano Giuntoli ha tracciato un bilancio della situazione e rivolto un appello al pubblico: “Il tifoso deve avere fiducia in una società che ha portato a casa tredici anni d’Europa, otto stagioni di Champions League. Combatterò finché sarò qui, ho sempre messo tutto l’impegno possibile per il bene dell’azienda, del club e dei tifosi. Ho parlato io e non Spalletti perché ci sono troppe situazioni di mercato aperte e vogliamo dare informazioni corrette”. Domattina l’ultimo allenamento e poi il rientro a Napoli dopo undici giorni di soggiorno lavorativo in Trentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.