Appennino Bike Tour in Calabria, tappe in altri sei piccoli comuni con Legambiente

Appennino Bike Tour arriva in Calabria. La quinta edizione della campagna sulla Ciclovia dell’Appennino lunga tremilacento chilometri, organizzata da Legambiente e Vivi Appennino con Misura, dopo le prime tappe a Orsomarso, Sant’Agata d’Esaro, San Benedetto Ullano, Aprigliano, in questi giorniha fatto tappa in provincia di Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria: a Taverna, Amaroni,

Marcianise, al via giovedì il summit degli Stati Generali del “Circuito Ciclistico Campania Felix Medio Fondo e Gran Fondo”

Si riuniranno giovedì prossimo, 10 Marzo 2022 ore 18, convocati dal Presidente di Federciclismo Campania, Giuseppe Cutolo, presso la “casa del ciclismo campano” vale a dire il Velodromo “V. Capone” di Marcianise, di cui è Direttore il vice Presidente di Federciclismo Campania Raffaele Salzillo, gli “Stati Generali” del “Circuito Ciclistico

Sudore Fango e vittorie a Castel Caldes, si chiude domenica l’omaggio a Francesco Moser

Si chiuderà domenica prossima 26 settembre la mostra fotografica ospitata a Castel Caldese dedicata al ciclismo eroico con una speciale sezione Sudore Fango e Vittorie riservata a nove splendidi immagini del grande Francesco Moser, realizzate dall’esperto fotografo trentino Remo Mosna dal 1979 al 1988. La proposta vuol essere un significativo tributo al leggendario

17 anni senza Marco Pantani

Sono passati 17 anni da quando, lo scorso 14 febbraio del 2004, si spegneva Marco Pantani. Il ciclista di Cesena, considerato uno dei più forti corridori della storia italiana, era soprannominato “Il Pirata” e ha ottenuto 46 successi in carriera. Sulla sua scomparsa si sono susseguite molteplici vicende giudiziarie, ma quello

Pantani, l’ex massaggiatore Pregnolato: “Quando è successo sono rimasto venti giorni senza parola. La mia verità me la porto nella tomba”.

Roberto Pregnolato per gli appassionati di ciclismo è un nome importante, si tratta dello storico massaggiatore di Marco Pantani. Attualmente non fa più parte del mondo ciclistico e si è raccontato in una lunga intervista riportata dal sito LivingCesenatico: “Il mio nome sarà sempre legato alla figura di Pantani. Anche quando parlo con colleghi,