l team Aqua Centurions guidato da Matteo Giunta ha chiuso al secondo posto la prima giornata della Isl, la Champions del nuoto in vasca corta, a Budapest. La squadra di marchio azzurro ha totalizzato 197.3 punti, dietro i London Roar di Adam Peaty (294) e davanti agli Iron Budapest (con Marco Orsi schierato in staffetta veloce con 46”96 lanciato) a 194. Un grande risultato per il team azzurro, vista anche l’assenza del capitano, Federica Pellegrini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.