Si scrive Mirco Antenucci, si legge Paulo Dybala o Leo Messi. Non ci sono allucinazioni nei paragoni, ma visioni. Quelle prodotte dal sinistro a giro con cui il numero 7 del Bari ha battuto il portiere della Juve Stabia Tomei dal limite dell’area e fissato sul 2-0 il punteggio al San Nicola al 41′ del primo tempo della sfida valida per la nona giornata del girone C di serie C. Antenucci, ha pochi secondi per controllare con il destro un invito in verticale di Bianco, controllare la palla sui 25 metri, portarsela sul sinistro e calciare a giro nell’angolo opposto. Una prodezza degna dei due campioni argentini, che fanno del piede sinistro il loro compagno di vita, con l’ “aggravante” di aver segnato con quello che non è il suo piede migliore. Ecco il video: https://www.facebook.com/watch/?ref=external&v=516292269330875

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.