Rituale conferenza stampa pre-gara in piattaforma per il tecnico del Teramo Paci, alla vigilia del confronto casalingo contro la Casertana posticipato alle ore 20.30 a causa di nuovi controlli covid per la truppa rossoblù che oggi ha riscontrato un positivo.

LA SETTIMANA.E’ stata una buona settimana, avevo onestamente un po’ di timore dell’approccio dei ragazzi dopo il successo di Monopoli, invece ho avuto risposte importanti. Stiamo iniziando a capire che la motivazione non è data dai risultati, ma dal processo di crescita, dalla voglia di migliorare nel quotidiano. Con la Casertana sarà una gara difficile e bella da giocare per noi come per loro, lo faremo con intensità e aggressività. Rispetto al Monopoli mostrano maggiore equilibrio, perché le mezzali si muovono di meno e conseguentemente avremo minori spazi a disposizione. I risultati non sono e non saranno mai in nostro controllo, dovremo sempre avere equilibrio e fiducia”.

TOUR DE FORCE.L’impegno infrasettimanale? Noi pensiamo soltanto all’incontro di domani, in questo momento è presto per qualsiasi tipo di discorso. Lavoriamo molto sulla costruzione dal basso e sulla riconquista della palla, non cambia molto se in casa o in trasferta, ma credo moltissimo nel potenziale del gruppo a mia disposizione. Vogliamo dare soddisfazioni al nostro pubblico, ci teniamo“.

GLI INDISPONIBILI.Piacentini? Ha recuperato, mentre Bombagi è in dubbio per un risentimento alla schiena: lo valuteremo più tardi con lo staff sanitario, ma Mungo può rappresentare una scelta dall’inizio“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.