Il Presidente della Casertana, Giuseppe D’Agostino, ha parlato ai microfoni di Sportchannel214 del derby di ieri tra i falchetti e gli irpini: “Il risultato è assolutamente ingiusto, c’era un rigore e un rosso per noi sull’1-0. La partita è stata falsata dall’arbitro. Il calcio è questo. Adamo? Nessun rammarico, ottimo calciatore, spero faccia bene. Castaldo? Voglio chiarire una cosa perchè sono stanco: per lui non ci sono state offerte eque. L’Avellino, forse, si aspettava che lo pagassi io per regalarlo a loro. Non regalo nulla a nessuno, sono sempre stato chiaro. Sul Partenio? Io quando ospito una persona lo faccio gratuitamente, non deve pagare nulla. Io alla Juve Stabia non chiesi nulla. Ho dovuto dare 17mila euro alla società Avellino per il prestito del Partenio. Spero per loro che non avranno mai bisogno della Casertana perchè non ci sarà mai nulla per loro“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.