Riuscito l’intervento al cervello, per la rimozione di un coagulo di sangue, cui è stato sottoposto d’urgenza Diego Armando Maradona. Il Pibe de oro era stato ricoverato lunedì in un ospedale di La Plata per accertamenti e poi trasferito ieri in una clinica di Buenos Aires dopo la scoperta di un ematoma subdurale. “L’intervento a Maradona è concluso ed è stato un successo”, ha detto il suo portavoce Sebastian Sanchi, secondo cui “tutto è andato come previsto, Diego sta bene e sta riposando nella sua stanza”. Maradona è stato operato dal suo medico personale Leopoldo Luque, che aveva parlato dell’intervento per la rimozione di un coagulo di sangue come di “un’operazione di routine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.